Passa ai contenuti principali
NextGenerationEU
L'Europa. La forza motrice delle tecnologie pulite.

Che cosa hanno in comune un'economia che gira e un "mercato toro"? Le tecnologie pulite!

NextGenerationEU è lo strumento temporaneo per la ripresa da 806,9 miliardi di euro* che ha la funzione di stimolare la ripresa e di trasformare le nostre economie e società per renderle più moderne e resilienti.     

Il forte accento posto da NextGenerationEU sulla necessità di favorire la transizione verso un'economia verde e digitale crea un legame naturale con la promozione delle tecnologie pulite per un'economia dell'UE più sostenibile e competitiva.  

Il maggior vantaggio competitivo andrà a chi sviluppa e produce le tecnologie su cui si fonderà l'economia del futuro.

Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea
Picture of Ursula von der Leyen

NextGenerationEU sostiene decisamente gli investimenti per la transizione ecologica dell'UE, offrendo alle imprese di tutte le dimensioni l'opportunità di aumentare le loro operazioni e ambizioni di azzeramento delle emissioni nette in un ecosistema europeo "net-zero" che nel 2021 valeva già oltre 100 miliardi di euro, il doppio rispetto al 2020. Risulta inoltre vantaggioso per le attività delle imprese, poiché consente un approvvigionamento energetico sicuro, sostenibile e a prezzi accessibili e aumenta la disponibilità delle soluzioni tecnologiche pulite necessarie per ridurre il loro impatto ambientale. 

* Questo importo è espresso a prezzi correnti. Equivale a 750 miliardi di euro a prezzi del 2018. 

L'azzeramento delle emissioni nette

Le tecnologie pulite sono al centro del piano industriale del Green Deal, che punta a sfruttare al massimo le potenzialità di azzeramento delle emissioni nette e a trasformare radicalmente l'industria dell'Unione europea. 

Oltre 100 miliardi di euro
il valore delle start-up a zero emissioni nette dell'UE nel 2021, raddoppiato rispetto al 2020
Oltre 400 GW
la capacità di produzione di energia eolica e solare rinnovabile nell'UE nel 2022, un aumento di oltre il 25% rispetto al 2020
4,5 milioni
il numero di posti di lavoro verdi nell'economia europea nel 2019, rispetto ai 3,2 milioni del 2000

NextGenerationEU per le tecnologie pulite

Nell'ambito di NextGenerationEU, i 27 piani nazionali di ripresa e resilienza finanziati dal dispositivo per la ripresa e la resilienza mettono a disposizione circa 250 miliardi di euro per misure ecologiche, tra cui investimenti destinati ad affrontare i cambiamenti climatici e a sostenere progetti verdi. 

Nel complesso, NextGenerationEU e le tecnologie pulite offrono alle imprese notevoli opportunità di contribuire a un futuro più sostenibile e di generare nel contempo benefici economici. Sfruttando lo slancio attuale, le imprese possono posizionarsi a lungo in modo vantaggioso in un contesto economico globale in rapida evoluzione. 

Con NextGenerationEU stiamo guidando l'azzeramento delle emissioni nette attraverso la rivoluzione delle tecnologie pulite! 

Scopri le nostre iniziative consultando la mappa dei progetti e una selezione dei progetti transnazionali condotti nel campo delle tecnologie pulite: 

Progetti in evidenza

hydrogen installation

Promuovere l'espansione del mercato dell'idrogeno verde.

1,5 miliardi di euro provenienti dal dispositivo per la ripresa e la resilienza sosterranno una parte dei 62 progetti avviati in Germania, nell'ambito di un progetto paneuropeo inteso a sostenere l'espansione del mercato della catena del valore dell'idrogeno verde e l'interconnessione di progetti...
Semiconductors icon

Processori a bassa potenza e chip a semiconduttore dell'UE.

2,5 milioni di euro provenienti dal dispositivo per la ripresa e la resilienza aumenteranno la resilienza delle catene del valore slovene dei semiconduttori nell'ambito di un più ampio progetto multinazionale, che collegherà i processi nazionali ed europei e rafforzerà la catena del valore europea...